Precedente Napoli, adesso Successivo Quando si passava la sabbia nel fiume